Il GSE (Gestore dei Servizi Energetici), ai sensi di quanto previsto all‘articolo 6, comma 5 del decreto del Ministro dello Sviluppo Economico del 31 luglio 2009 ha determinato, in collaborazione con Terna, i mix di combustibili utilizzati nel 2021 e 2022 per la produzione dell’energia elettrica immessa nel sistema elettrico italiano, compresa l’energia elettrica importata, come riportato nella tabella. Il mix energetico nazionale e il mix di approvvigionamento della società di vendita +energia determinati per l‘anno 2021 sono dati consuntivi, mentre i dati relativi al 2022 sono pre-consuntivi e saranno oggetto di successivo aggiornamento.

Composizione del Mix Energetico utilizzato per la produzione dell’energia elettrica venduta dall’impresa nei due anni precedenti

Fonti primarie utilizzate Anno 2021(*) Anno 2022(**)
Fonti rinnovabili 9,38 % 7,94 %
Carbone 12,92 % 17,75 %
Gas Naturale 64,49 % 62,35 %
Prodotti petroliferi 0,50 % 0,48 %
Nucleare 7,00 % 2,78 %
Altre fonti 1,39 % 2,72 %

Composizione del Mix Medio Nazionale utilizzato per la produzione dell’energia elettrica immessa nel sistema elettrico nei due anni precedenti

Fonti primarie utilizzate Anno 2021(*) Anno 2022(**)
Fonti rinnovabili 42,80 % 36,84 %
Carbone 5,03 % 9,43 %
Gas Naturale 48,01 % 46,92 %
Prodotti petroliferi 0,89 % 2,01 %
Nucleare 0,00 % 0,00 %
Altre fonti 3,27 % 4,80 %

(*) dato consuntivo (**) dato pre-consuntivo